Son passati dieci anni…

… dal mio primo collegamento ad Internet casalingo. Dieci anni e un mese: era infatti il gennaio del 1997.

Quanti ricordi, e quante cose sono cambiate da allora…


17 Commenti a “Son passati dieci anni…”

  1. Jollino ha detto:

    Dicembre 1996 qui, con un provider orripilante che ora è morto, tale Nettime (ntt.it)… di proprietà di Buffetti e BNL. Velocità teoria 28.8 kbit (avevo il modem più veloce di loro, ben 33.6!), velocità reale 0.2 kbyte/sec. Uno strazio. 🙂
    Ne sono cambiate di cose…

  2. Daniele ha detto:

    Ehehe praticamente coetanei in questo senso!
    Io la connessione la scroccavo… ma era lentissima anche per me! 🙂

  3. PaTrOcLo ha detto:

    Luglio ’92, accedevo per la prima volta ad Internet (o Itapac) tramite un gateway di una BBS di Riano con un modem da 1200 Kbps, un mostro per l’epoca 😉 almeno per quello che costava…. 480.000 L.
    Saluti telematici

  4. Daniele ha detto:

    Ciao PaTrOcLo! Non potevi capitare in un momento più giusto… ! 😉
    E’ proprio grazie a te che ho potuto iniziare a collegarmi da casa (anche se già avevo avuto modo di provare l’Internet nel 1995)… 😉 Infatti mi regalasti un modem 28.800 con cui ho iniziato i miei primi ‘esperimenti’ in rete… 😉

    La navigazione sui (pochi) siti di allora, le chat (prima IRC, poi ICQ e molto dopo tutti gli altri messenger), la posta elettronica… e poi i newsgroup, la costruzione di piccole pagine web, i primi peer-to-peer … tutto questo quando nel ’97 internet in Italia era per soli 500.000 utenti e sembrava ancora una cosa da ‘smanettoni’ o da geek … 😉

    Una menzione d’onore al leggendario “Infernet café” di Roma: nel tuo locale abbiamo passato momenti indimenticabili, divertentissimi e irripetibili, in un contesto che non potrebbe essere ricreato oggi. Perché i tempi -e l’utenza media della Rete- sono davvero cambiati…

    Vediamo se passa di qui qualcun’altro che ricorda quel periodo! 😉

    Ciao, a presto!!! ^__^

  5. fable ha detto:

    Per esempio il bravissimo Fable, alias Fable BP (Bravo Piskello) che il sabato notte andava al Palladium prima e al Cyborg poi, e poi la domenica all’infernet. che bellissimi ricordi ;))))

  6. PaTrOcLo ha detto:

    Dovrei avere da qualche parte le foto dei vari meeting 🙂
    magari nei prossimi giorni le scannerizzo e te le passo.

  7. Daniele ha detto:

    Già le ho tutte… 😉
    Se qualcuno è interessato posso caricarle, zippate, su spazio web!

  8. SiMoNx ha detto:

    Eh beh, già, altri tempi davvero… 10 anni possono sembrare pochi ma sono un’eternità in questo ambito 😉
    Io da buon nerdaccio già mi collegavo da un paio d’anni a internet e prima ancora alle BBS dove per scaricare le cose “prese da INTERNET!!” ci volevano un mare di crediti (che non ho mai avuto).
    Oggi è una cosa normale, si parla di google e di youtube al telegiornale (quasi sempre solo per fatti negativi pero’ 😐 ), ci si connette gratis all’aeroporto via wi-fi, ma aver vissuto i tempi “pioneristici” della rete è tutta un’altra cosa.

    Saluti a tutti e tanti auguri a me, che oggi è il 13 febbraio 😛
    Simon.

  9. Fabio ha detto:

    hehe…ma dimmi chi è che ti ha fatto conoscere irc? 😉
    cmq il mio primo collegamento è avvenuto nel settembre del 1994. modem 14.400 kbps. Abbonamento a mclink per internet nel novembre dello stesso anno. All’epoca non esisteva il ppp ma si navigava in modalità slip e l’unico browser conosciuto era netscape 1.0. l’anno successivo con l’uscita di windows 95 usciva anche internet explorer.
    per navigare usavo un portatile 386 con win 3.1 e stumenti come il gopher, veronica ed il telnet…il mio computer aveva 8 mega di ram e hard disk da 80 megabyte.

  10. Daniele ha detto:

    Per IRC sei tu il responsabile (Fabio): si parla del 1995 … entrammo sul canale #roma (di IRCNET) e c’erano 4-5 persone! 😉

    Poi mi facesti vedere il tuo sito su Geocities che a ripensarci oggi sembra preistoria!

  11. Fabio ha detto:

    notare che all’epoca si chiamava geopages non geocities nome che ha acquisito nel ’96.

    Da wikipedia: GeoCities began as BHI which stood for “Beverly Hills Internet” (www.bhi90210.com), a small Web hosting and development company in Southern California. The company also created their own Web directory, organized thematically in six “neighborhoods” such as “SiliconValley” (for technology) and “SunsetStrip” (for nightlife and music.) Live web camera feeds were placed in several neighborhoods to strengthen the geographic context. In mid-1995, the company decided to offer users of this website (thereafter known as “Homesteaders”) the ability to develop free home pages within those neighborhoods. Chat, bulletin boards, and other elements of “community” were added soon after, helping foster rapid growth, and by December of 1995, the company, which now had a total of 14 neighborhoods, was signing up thousands of Homesteaders a day and getting over six million monthly page views. The company decided to focus on building membership and community, and on December 15, 1995, BHI became known as GeoCities after having also been called Geopages.

  12. matro ha detto:

    la mia prima volta fu negli ultimi anni 80, maxag mi invitò un pomeriggio a casa sua, e tramite itapac (NAZARENO3 o NKV98M-) mi fece vedere il QSD. il giorno dopo mike mi “prestò” il modem del padre, un fiammante 300bps, e tramite JRComm mi connettevo con l’Amiga, legando prima il campanellino del telefono con un lenzuolo, altrimenti papà sgamava tutte le telefonate che facevo. 🙂 chattare con gli altri era qualcosa di magico.

  13. Glamis ha detto:

    Eh, per me manca ancora un po’, quando comprai lo storico iMac Grape e mi collegai a Kataweb! 😀

  14. Award ha detto:

    Ciao ragazzi, siete tutti mitici. La mia prima volta coi pc fu un commodore64; con internet, escludendo le BBS, fu nel maggio del 1996 con il provider romano Agorà (protocollo slip prima e ppp dopo) e nacque una passione.
    A proposito di geocities, ho ancora una “casa” su SiliconValley (solo 10mila persone in tutto in mondo..) http://www.geocities.com/SiliconValley/5912
    W i nostri BOT su IRC dell’epoca, canale #roma 🙂
    W l’ INFERNET CAFE’ e tutti gli amici!!!!
    Baci, Silvia

  15. GabanaZ ha detto:

    well…la prima volta in internet….boh neanche lo ricordo più….comprai un abbonamento con Italia OnLine mi pare…mi sa che siamo nel ’94..ma chi lo ricorda più….comunque A TRISTIIIIIIIIII…certo che eravamo fichi ma i tempi cambiano…magari siamo un po’ meno fichi in compenso on line si fanno un sacco di cose anche più interessanti che 10 anni fa…tipo che ne so…scaricarsi interi film porno su emule, queste cose qui.

  16. Daniele ha detto:

    Ma infatti mica rimpiangiamo il passato … ricordavamo solo un’era diversa, e come sono cambiati i tempi da allora ad oggi! Almeno per me è cosi’! 😉

  17. roberto ha detto:

    Ciao Daniele io ero uno di quelli che avevano contribuito a venedre NetTIME della bnl e buffetti……
    noi di bnlmultiservizi avevamo la rete piu diffusa di italia era qualle della BNL che poi ha ceduto/condiviso con ALBACOM… sto cercando disperatamente il logo del pacchettino NetTime, per caso hai la scatola nella quale era il disketto per collegarsi?? pardon solo le istruzioni, nessun disketto…..

    se per caso ti è rimasto in qualke cassetto fagli una foto e per cortesia mandamenla mi serve per il mio arkivio…

    per la connessione hai ragione ma a qulla epoca vendevamo a tutti la rete…. e addirittura le vendevamo di giorno alle aziende e dopo le 17 ai consumer….. katamail; eva; jumpy, ciaoweb; il sole24 ecc
    grazie roberto 🙂


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: