La Girandola

Quando si ha il vizio di rimanere sempre con i piedi in due staffe, si è un po’ come una girandola: oggi giallo, domani rosso, dopodomani verde, e così via. E’ uno stile di vita che sembra lasciarti aperte tutte le possibilità, ma alla fine non è mai appagante: non si sceglie mai per davvero, senza rimpianti. Eppure c’è chi preferisce prendere in giro se stesso/a, e, di riflesso, gli altri.

Non parlo dei normali dubbi, che tutti abbiamo e sono ovviamente inevitabili, ma anche risolvibili, col tempo. Mi riferisco a quando si sa di star mentendo a sé stessi e, invece di scegliere un’opzione fra le tante (o le poche) si rimane, come si dice a Roma, con una mano davanti e una di dietro. Rimpiangendo il passato e paventando il futuro, ma non vivendo mai un presente appagante, o, al limite, nei momenti difficili, consapevole.

Chi fa così per me ha perso di credibilità e coerenza.
Di queste girandole io non ho stima.

girandola1.jpg


3 Commenti a “La Girandola”

  1. Ilenia ha detto:

    Mammamia Dany quanto ti do ragione!!!!!
    Quanto è vero quel che hai scritto!!
    E in effetti si assomigliano molto i nostri interventi.
    Che dire….spero che queste girandole prendano le giuste distanze
    non ne posso più..

    A presto!!

  2. Ombretta ha detto:

    Anche se é passato del tempo, mi unisco ai tuoi pensieri.

  3. Daniele ha detto:

    Sono riflessioni ancora attuali per me… grazie per il tuo commento!


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: