Video e Musica

Anche se finora non ho approfondito più di tanto, penso si sia capito, dai video di YouTube pubblicati in questo blog, dalle (mini-)recensioni di nuovi album e dalle citazioni di testi di alcune canzoni, quanto per me è importante la musica (non in astratto, ma come vissuto quotidiano). Inizialmente volevo dedicare parti sostanziose di questo sito ai miei gruppi ed artisti preferiti. Poi mi sono reso conto che ci sarebbe così tanto da dire che, per quanto mi riguarda, preferisco citare, ogni tanto, qualche video o qualche brano che merita almeno un ascolto. A questo proposito YouTube è uno strumento fantastico, grande biblioteca multimediale che permette di ripescare praticamente qualsiasi cosa.

Qualche tempo fa, riascoltando un brano da Making Movies dei Dire Straits, mi son messo a cercare il video online, il quale mi ha dato lo spunto per alcune riflessioni. Anche se la canzone è molto famosa (Tunnel of love) il video non ha avuto il medesimo successo…

La differenza tra una canzone bella in assoluto ed una che non lo è a mio avviso è che non ha bisogno di essere lanciata da un video musicale, e magari da una campagna pubblicitaria massiva. Addirittura in certi casi il video è (era? ai giorni d’oggi considerarli disgiunti è difficile…) realizzato dopo l’uscita della canzone o dell’album. E quando è un bel video, artisticamente parlando, il connubio secondo me è al massimo, perché sulla spinta di una hit musicale questo successo viene consolidato, nella memoria collettiva, con le immagini.

In questi casi ricordare il video o ricordare la canzone è un po’ la stessa cosa… anche se, indubbiamente, una bella canzone non ha bisogno di nessun videoclip per diventare tale. Ed è anche per questo motivo che oggigiorno c’è tanta produzione commerciale di scarsa qualità: perché si inizia a lavorare prima sulle immagini che sulla musica.


2 Commenti a “Video e Musica”

  1. SimonX76 ha detto:

    Per quanto io impazzisca davanti ad un video di jamiroquei, continuo ad essere dell’idea che il videoclip è un qualcosa che limita rispetto alla canzone che dovrebbe rappresentare graficamente. La canzone può trasmettere emozioni anche contestualmente al proprio passato, bagaglio culturale e carattere/idee. Il video molte volte non può coprire tutte le casistiche e quindi ad alcuni può risultare molto deludente.

    Oggigiorno la musica è troppo commerciale e i video non sono da meno…
    Sfondi/contesti completamente sterili e privi di carattere, così da poter accontentare la maggior parte degli utenti finali con il minimo budget in fase di produzione.

  2. Daniele ha detto:

    Il video è comunque limitante, sono d’accordo.
    Come vedere un film dopo aver letto il libro (peggio ancora il contrario…).
    Per questo è importante farli bene, altrimenti si ‘rovina’ la canzone… (se è bella, altrimenti fa tutto da sé! 😛 )


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: