F.B.I. Operazione Gatto

Chi ha più o meno la mia età ricorda sicuramente il titolo di questo divertente film di Walt Disney, in cui una squadra dell’F.B.I., pedinando un gatto molto curioso, riesce a risalire alla scena di un crimine.

Nel mio caso non si tratta di un gatto curioso, ma di un gatto piscione. 🙂
Questo simpatico quadrupede (ci tengo a precisare che adoro i gatti, ma solo quelli educati) si aggira di notte per il mio terrazzo e va ad orinare proprio sulla mia bicicletta nuova. Sì, non ridete… 😀

Nonostante sia coperta da un telo protettivo, il simpatico esploratore, di cui credo di conoscere anche l’identità, o mi fa la pipì sul telo, o sulle ruote, ed entrambe le cose non sono piacevoli da riscontrare, specialmente quando ci metti le mani sopra. Dopo aver pulito per innumerevoli volte il suo marcare il territorio (che ho pagato io…), stufo di tale periodico affronto, ho provato col sistema delle bottiglie. Si dice che mettendo delle bottiglie piene d’acqua nei punti critici il gatto scelga un altro posto su cui spiscettare. In effetti per un primo periodo ha funzionato: invece di farla sulla bici, la mattina trovavo lo schizzetto su un vaso di ortensia.

Successivamente l’amico Fritz si è fatto più furbo: tanto l’amore per la mia bici, e tanta la voglia di marcarla di nuovo, che mi ha fatto la pipì nello spazio tra una bottiglia e l’altra! Non provate a ridere, ora… 😛

Per rispondere a questo suo attacco, ho intensificato le bottiglie d’acqua (ce ne sono ben cinque…) e per qualche altro giorno l’ho fermato. Gli sarà preso un colpo le prime notti.

Pensavo di aver vinto… ma ho cantato vittoria troppo presto: ultimamente anche quest’ultimo baluardo difensivo è stato profanato. Pisciatina sulla bottiglia e sulla bicicletta. E che cazzo! 😛

Come devo fare per arginare questi continui attacchi oltraggiosi del gatto piscione, che agisce col favore delle tenebre (mentre io dormo)? 🙂
Sono graditi altri suggerimenti… altrimenti se tutto l’inverno passa così, quando riprendo la bici in primavera la trovo corrosa e puzzolente…

Insomma, la morale della favola è che qui è fallita ogni trattativa diplomatica, ogni tentativo di conciliazione amichevole… praticamente siamo in guerra! 😛


4 Commenti a “F.B.I. Operazione Gatto”

  1. Miky ha detto:

    Hai diverse possibilità per risolvere il tuo problema:
    1: prova ad avvolgere della carta stagnola attorno alle bottiglie d’acqua, a me avevano insegnato così.
    2: prepara una trappola per il gatto: una gigantografia di un cane con le fauci spalancate potrebbe andare bene, si spaventa e non torna più.
    3: regala una bicicletta al gatto. In fondo la sua è solo invidia.
    4: forse il gatto ha bisogno di coccole. Trovagli una compagna, si distrarrà.
    5: parcheggia la bicicletta dentro casa dove lui non può arrivare.

    Versione per i non animalisti:
    a) se più o meno sai dove cammina, prepara delle pallottole di scotch. Si attaccheranno alle sue zampine e forse il giorno dopo ti divertirai un mondo a vedere il gatto che cerca disperatamente di staccarsele.
    b) prendere il gatto a calci. Probabilmente impara la lezione.
    c) se ci sono dei ristoranti cinesi nei paraggi, è probabile che il gatto presto non ti disturbi più… ricordati di non mangiare nei ristoranti cinesi per lo meno dopo che il gatto è sparito…

    ^__^ ciaoooooooooo!

  2. Daniele ha detto:

    ahahahahahahahahah, oddio sto morendo 😀
    mi ha particolarmente solleticato l’idea delle pallottole di scotch! 😀

  3. MoonBeam ha detto:

    I gatti sanno essere davvero tremendi…ma se sposti la bici? Altrimenti ti consiglio di coprirla con un mega telo di plastica… ormai ha deciso che è sua e probabilmente continuerà a spiscettarla 😀
    Miaoooo =^.^=

  4. Daniele ha detto:

    Infatti credo continuerà a reclamarne il possesso, nonostante i miei blandi diversivi… 😀
    Il telo ce lo rimetto ma rischia di diventare una latrina…

    Un amico (gattaro) mi ha detto che i gatti detestano gli odori forti, quindi mi ha consigliato di mettere vicino alla bici del dentifricio. Mi ci vedi a marcare il territorio col dentifricio? 😀


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: