Archivio per settembre 2015


Oggetti superflui

giovedì, 24 settembre 2015

Per vivere dignitosamente non c’è bisogno di tanti oggetti… Sicuramente ne servono molti di meno di quanti la maggioranza di noi ha in casa.

Sbarazzarsene è spesso una liberazione.

old lock

Terreni incolti

mercoledì, 16 settembre 2015

Penso che di aridità, nella nostra società, ce sia tanta, ed evidentemente non parlo delle piante. Con loro basta dare un po’ d’acqua. Con le persone è diverso… Si innaffiano da dentro.

E no, non siamo tutti uguali.

esplosione d'arancio

Oggetti e spiritualità

martedì, 15 settembre 2015

Ci sono diversi modi di vivere la spiritualità. Ognuno ha il suo. C’è il pellegrinaggio nei vari luoghi sacri (chiese, basiliche, conventi, ecc.) per andare a vedere (e venerare) le spoglie di santi e rimirare una sequenza infinita di monili ed oggetti sacri, uno ad uno, con metodo. Mi soffermo un attimo su questo aspetto: noto che la Chiesa in fondo è profondamente materialista nel divulgare la spiritualità con l’esposizione di tutti questi oggetti, cercando così di ‘rappresentare’ valori alti come fede e spiritualità. Non so voi, ma io ci vedo una profonda contraddizione in termini, tra materialismo e spritualità. Non è questo il mio modo di viverla. Ci vedo piuttosto una manifestazione di potere e indottrinamento.

Raccoglimento

Una scelta tra le fotografie

lunedì, 7 settembre 2015

Mi rendo conto che un compito molto difficile del fotografo è la selezione delle immagini da presentare. Spesso, spinti dall’onda emotiva del momento, siamo portati a sceglierne alcune a cui teniamo di più da un punto di vista affettivo e ne trascuriamo altre validissime per l’aspetto fotografico.

Riguardare le proprie fotografie a distanza di tempo serve anche a questo: non solo a rivivere dei momenti, ma anche a scegliere meglio, con occhi nuovi e maggiore consapevolezza.

light tuning


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: