Senza specchietti

Di recente nella capitale sembra essere tornata in voga (perché non è una novità) la moda di togliere ambedue gli specchietti retrovisori al proprio scooter. Così fa più figo. Lo sc00t3r è più bello. Tanto a che serve guardare dietro? Sono più veloce di tutti, nessuno può prendermi. Poi al limite se mi suonano o devo svoltare mi giro indietro, che ci vuole. Lo posso fare anche con una mano sola, in caso mi capiti mentre sto parlando al telefono.

Ma ragionate, fessi, che gli specchietti sono fondamentali per la vostra sicurezza (e quella degli altri)!


3 Commenti a “Senza specchietti”

  1. fable ha detto:

    nell’epoca dove nei reality c’è gente che nel mondo normale non verrebbe presa nemmeno per vendere i giornali all’angolo , che appassiona milioni di italiani, è normale che questi assurgano a modelli di riferimento. A Roma , se possibile, è ancora peggio…

  2. sophy ha detto:

    oltretutto è anche una forma di menefreghismo…visto che oltre a mettere in pericolo la loro salute..mettono in mezzo anche le tranquille persone che magari tornano a casa stanche dal lavoro…..ahhh!!!!

  3. enrico ha detto:

    perfavore,.. non è una questione di look,.. o meglio non sempre!! ti inculano lo specchietto,.. paghi 30-40 euro e l’hai di nuovo.. dopo 20 giorni di nuovo senza specchietto,.. e ke kazzo!! stavolta vado a cena fuori e vaffanculo lo specchietto !!! spero di aver reso l’idea.. 😀 enrico


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: