Tracker!

Nel nuovo disco di Mark Knopfler, Tracker, ho percepito sonorità ed ispirazioni dei seguenti artisti: J. J. Cale, Bob Dylan, The Beatles, Dave Brubeck Quartet, Tommy Emmanuel e… lo stesso Mark Knopfler.

Davvero un bell’album… allegro, ben suonato, bei testi, ispirato, intimista. Se Privateering è stato per me un disco autunnale, piuttosto malinconico (ma altrettanto bello) questo lo definisco decisamente estivo. Bravo Mark, mi piace un casino!

Ah, dimenticavo… il libretto è stupendo, ci sono delle fotografie bellissime.

11011615_1568957126714281_1859410587218809821_n


Tag: ,


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: